Passione

Rustica® con birra e costine e caipirinha al frutto della passione è l’abbinamento dedicato a Guido Meda e al suo più grande amore, il motociclismo, omaggiato da una rielaborazione glamour dello street food da autodromo per eccellenza e dal più “passionale” degli ingredienti.

Scopri l'abbinamento

RUSTICA® con Birra e Costine

Ingredienti per 4 persone

  • Rustica®
  • 300 g di costine di maiale
  • 50 g di senape
  • 2 cucchiai di miele
  • 500 ml di birra (scegliere se possibile una birra con un gusto non troppo leggero)
  • 1 costa di sedano

Preparazione

Preparare le costine cospargendole olio, sale, pepe, senape e miele; massaggiarle per qualche minuto finché risultino ben condite. Cuocere in forno a 150°C per ca. 40/45 minuti; estrarle dal forno ed avvolgerle prima in carta forno e poi in carta alluminio (questo per far sì che l’alluminio non abbia contatto diretto con l’alimento). Rinfornare le costine a 140°C per almeno 5 ore. Una volta pronte le costine, sfilacciarle. Preparare una salsa alla birra: in un pentolino versare la birra, portare a bollore e lasciar bollire finché si restringe almeno di 2/3 (se dovesse risultare troppo liquida addensare con una punta di fecola). Sciacquare la costa di sedano, eliminarne i filamenti e, con l’aiuto di un pelapatate, ricavare delle fette sottilissime da conservare in una boule riempita con acqua e ghiaccio, così da renderle croccanti. Adagiare la costina sfilacciata sulla Rustica®, cospargere con salsa alla birra e decorare con sedano ghiaccio (fresco) sfilacciato ed eventualmente un pezzetto di pomodoro (per conferire alla ricetta una punta di acidità).

  • Condividi su

  • Facebook
  • Twitter

Caipirinha al frutto della passione

Ingredienti per 4 cocktail

  • 2 lime
  • 8 cucchiaini di zucchero bianco
  • 24 cl di cachaça leblon
  • 1000 gr di ghiaccio a cubi
  • 4 zollette di zucchero per la guarnizione
  • 2 passion fruit per la guarnizione

Preparazione

All’interno di un contenitore di plastica mettere i pezzi di lime e lo zucchero bianco. Pestarli. Aggiungere tutti gli altri ingredienti. Aggiungere mezza paletta di ghiaccio a cubi e shakerare il barattolo di plastica per circa 10 secondi (questa tecnica viene utilizzata al nord del Brasile). Versare il contenuto all’interno di un tumbler alto di capacità 40cl. Guarnire con passion fruit e una zolletta di zucchero impregnata di alcool. Con una fiamma far caramellare lo zucchero con il passion fruit per poi mangiarlo.

Curiosità
Il nome “frutto della passione” deriva dalla stilizzazione di diversi elementi riconducibili alla crocifissione di Cristo nel fiore di questa pianta.

  • Condividi su

  • Facebook
  • Twitter